L’80% DEGLI STUDENTI ITS

trova lavoro entro un anno dal diploma

Obiettivo alta specializzazione

FIGURA PROFESSIONALE

Il Tecnico superiore per la produzione di apparecchi e dispositivi diagnostici, terapeutici e riabilitativi lavora nell’ambito della ricerca, progettazione, sviluppo e produzione dei dispositivi biomedicali, apparecchi e kit per la diagnosi, terapia e riabilitazione. In linea con la costante evoluzione tecnologica del settore “Nuove tecnologie della vita”, il Tecnico Superiore trova la sua ottimale collocazione all’interno di strutture che operano nel campo dei servizi di ingegneria biomedica e in strutture sanitarie – pubbliche e private – regionali, nazionali e internazionali.

L’obiettivo principale è la formazione di una figura professionale in grado di intervenire e rispondere alle esigenze di produzione, manutenzione, riparazione e collaudo di apparecchiature diagnostiche e biomedicali espresse sia dal mondo imprenditoriale privato che pubblico attraverso una preparazione multidisciplinare in elettronica, informatica, meccanica e chimica ed altre tematiche specialistiche.

La durata del percorso sarà di quattro semestri, per un totale massimo di 2.000 ore tra attività d’aula, di laboratorio e stage aziendale

Il percorso formativo è rivolto a 30 allievi, in possesso del diploma di Scuola Media Superiore quinquennale e dei pre-requisiti fissati dal Bando di selezione.

QUANTO DURA IL CORSO?

QUATTRO SEMESTRI

PER UN TOTALE COMPLESSIVO DI 2.000 ORE

QUANTI SONO GLI ALLIEVI PREVISTI?

SONO PREVISTI 30 ALLIEVI

REQUISITI MINIMI: DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE (QUINQUENNALE), BUONA CONOSCENZA DELL’INFORMATICA E DELLA LINGUA INGLESE.

CHE ATTIVITÀ SI SVOLGONO?

ATTIVITÀ PREVISTE

ATTIVITÀ D’AULA, DI LABORATORIO E STAGE AZIENDALE

VUOI PARTECIPARE AL CORSO? CANDIDATI ORA!

Perché iscriversi

ACCETTARE LA SFIDA

Il percorso proposto è in grado di creare un reale collegamento fra le esigenze di professionalità qualificata delle imprese del settore e un’offerta formativa efficace di istruzione tecnica superiore. Il sistema delle imprese è chiamato dunque a svolgere un ruolo da protagonista all’interno dei percorsi di Istruzione tecnica superiore, attraverso una collaborazione che miri al rafforzamento dell’offerta formativa del canale di Istruzione tecnica superiore.

I vantaggi dell’iscrizione al percorso formativo sono diversi.

• Il percorso riduce le distanze tra la domanda di  competenze tecniche proveniente  dal sistema produttivo e l’offerta che il Sistema Istruzione Italia è in grado di proporre;

• Le imprese trovano nei giovani diplomati ITS quelle figure molto ricercate, ma oggi di difficile reperimento, che storicamente hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo di molte realtà produttive; le imprese stabiliscono, in questo modo, un canale privilegiato per la selezione e l’inserimento dei diplomati ITS, ossia giovani  formati  appositamente  per  un’alta  spendibilità  occupazionale  coerente  con  le  esigenze  di professionalità del tessuto produttivo di riferimento.

Fattore di estrema importanza che deve spingere un giovane alle selezioni per accedere ai percorsi ITS è la motivazione: la predisposizione al saper fare, coniugata alla passione per la tecnologia e l’innovazione. Tutto ciò insieme alla volontà di apprendere e alla grinta rappresentano un buon motivo per accettare la sfida del percorso ITS “Alessandro Volta Nuove tecnologie della vita” di Palermo.

DA RICORDARE CHE

Almeno il 30% della durata dei corsi è svolto in azienda; si stabilisce subito, così, un legame molto forte con il mondo produttivo attraverso lo stage.

Il corpo docente proviene per almeno il 50% dal mondo del lavoro.

I corsi si concludono con verifiche finali, condotte da una commissione d’esame costituita da rappresentanti della scuola, dell’università , della formazione professionale ed esperti del mondo del lavoro.

• Il Diploma di Tecnico Superiore corrisponde al V livello del “Quadro Europeo delle Qualifiche” e garantisce i CFU (Crediti Formativi Universitari) per l’iscrizione ai Corsi di Laurea triennale di “Ingegneria Gestionale” e di “Ingegneria Biomedica” dell’Università degli Studi di Palermo. Per favorire la mobilità lavorativa in ambito europeo, il titolo è corredato dall’Europass Diploma Supplement che è riconosciuto a livello internazionale e fornisce una descrizione delle conoscenze e delle competenze acquisite.

L’esperienza lavorativa in azienda può essere svolta in regime di apprendistato, garantendo una maggiore integrazione tra formazione e lavoro, per ridurre il disallineamento tra domanda e offerta di figure e competenze professionali (skills mismatch).

Il contratto di apprendistato, di alta formazione e di ricerca (art. 45 del D.Lgs. n. 81 del 15 giugno 2015 e provvedimenti attuativi) rappresenta uno strumento privilegiato di intervento per l’occupazione giovanile, perché è in grado di fornire agli allievi competenze di elevato livello di specializzazione immediatamente spendibili nel mondo del lavoro e alle imprese una risposta al loro fabbisogno di figure specializzate da inserire nei processi aziendali.

VUOI PARTECIPARE AL CORSO? CANDIDATI ORA!

Contenuti del corso

Il corso prevede tre diversi ambiti

– ambito teorico/aula

– ambito attività pratico-laboratoriale

– ambito stage aziendale/ tirocini formativi/alternanza

0
ORE COMPLESSIVE

MODULI DIDATTICI (INSEGNAMENTI PREVISTI)

• Inglese tecnico
• Comunicazione scritta pubblica ed efficace
• Orientamento al ruolo e ricerca attiva del lavoro
• Strumentazione e metodologia della ricerca sperimentale in ambito biomedicale
• Pacchetto Office e strumenti SW di project management, social management e multimedia
• Statistica applicata
• Principi di anatomia funzionale, fisiologia e patologia
• Il sistema aziendale e il settore biomedicale
• Il lavoro in team
Fondamenti del diritto commerciale, di impresa e del lavoro
• Marcature CE
• filosofia e struttura di un sistema gestione qualità e principali normative specifiche del settore
• I processi produttivi e la programmazione della produzione
• H.S.E. – salute, sicurezza e qualità dell’ambiente lavorativo
• Pari opportunità, sviluppo sostenibile.

0
ORE COMPLESSIVE

MODULI DIDATTICI (INSEGNAMENTI E ATTIVITÀ LABORATORIALI)

• Progettazione e tecniche di design to coast, designer for manufacturing e design for assembly
• Tecniche di valutazione processi e FMEA
• Sterilizzazione, produzione del prodotto finito, industrializzazione del prodotto
• Materiali e tecnologie per la trasformazione e lavorazione delle materie plastiche
• Elettronica e meccanica applicata agli apparecchi medicali
• Elementi di robotica e automazione e l’industria 4.0
• Lettura ed interpretazione del disegno tecnico
• Disegno con sistemi CAD 2D/3D
• Collaudi e controlli fisici e funzionali
• Controlli chimici e biologici

Project Work applicativo ovvero valorizzare il saper fare nei contesti reali, al fine di favorire il raggiungimento di competenze grazie alla messa in pratica delle conoscenze acquisite durante il percorso formativo, con progetti elaborati dagli studenti che metta alla prova lo stile “competente” dell’allievo.

0
ORE COMPLESSIVE

STAGE AZIENDALE

In questa unità didattico-operativa, sono due gli obiettivi perseguiti: il primo, quello generale, che mira alla conoscenza dei processi tipici e delle principali famiglie di prodotti del settore biomedicale; il secondo obiettivo, quello specifico, viene di volta in volta indicato dalle aziende per ogni stagista, in base alle dinamiche lavorative dell’azienda dove viene svolta l’attività.

All’interno del percorso ITS si prevede inoltre un modulo finalizzato a minimizzare gli impatti ambientali e diffondere una coscienza tra gli allievi rispetto al tema della sostenibilità ambientale soprattutto in riferimento alla presenza di soluzioni e tecniche ecocompatibili.

0
ORE COMPLESSIVE

VERIFICHE FINALI

Le verifiche finali sono costituite da una prova teorico-pratica, da una prova scritta (30 domande a risposta chiusa a scelta multipla) e da una prova orale.

Il “Tecnico Superiore per la produzione di apparecchi e dispositivi diagnostici, terapeutici e riabilitativi” sarà in grado di:

• Operare nell’ambito della ricerca, progettazione, sviluppo e produzione di dispositivi biomedicali, apparecchi e kit per la diagnosi, la terapia e la riabilitazione;

• Garantire qualità, conformità e sicurezza di sistemi e dispositivi;

• Intervenire nella pianificazione e organizzazione di processi di produzione;

• Seguire l’iter per ottenere conformità e certificazioni dei prodotti;

• Effettuare collaudi, assistenza tecnica, monitoraggio postvendita;

• Collaborare alla promozione e commercializzazione dei prodotti.

Il “Tecnico superiore per la produzione di apparecchi e dispositivi diagnostici, terapeutici e riabilitativi” lavora nell’ambito della ricerca, progettazione, sviluppo e produzione dei dispositivi biomedicali, apparecchi e kit per la diagnosi, terapia e riabilitazione. In linea con la costante evoluzione tecnologica del settore “Nuove tecnologie della vita”, il Tecnico Superiore trova la sua ottimale collocazione all’interno di strutture che operano nel campo dei servizi di ingegneria biomedica e in strutture sanitarie – pubbliche e private – regionali, nazionali e internazionali.

A ciascun diplomato ITS è garantito un servizio di Placement personalizzato.

Grazie al coinvolgimento dell’APL (Agenzia per il Lavoro) La Linea della Palma, socia aderente della Fondazione, saranno attivate misure di accompagnamento all’inserimento lavorativo sia nelle aziende partner che in quelle che comunque operano nell’area economico-produttiva di interesse dell’ITS.

In particolare, sarà promosso l’Apprendistato, di alta formazione e di ricerca (art. 45 del D. Lgs. n. 81 del 15 giugno 2015 e provvedimenti attuativi), in quanto strumento privilegiato di intervento per l’occupazione giovanile, in grado di fornire alle imprese risposte concrete e coerenti con il loro fabbisogno di giovani figure specializzate da inserire nei processi produttivi aziendali.

Saranno, inoltre, previste sessioni di consulenza one to one per i partecipanti interessati alla creazione d’impresa e/o al lavoro autonomo. Un Team di esperti li accompagnerà nel loro percorso di affermazione professionale con l’unico obiettivo di guidare i neoimprenditori e neoprofessionisti nel settore del mercato del lavoro di loro interesse e riferimento.

VUOI PARTECIPARE AL CORSO? CANDIDATI ORA!

TORNA ALLA HOME PAGE